Testimonianza di sacerdote!

BismiLlah Al Rahman Al Rahim

alhamduliLlah ua assalatu ua assalamu ‘ala Rasuli Llah

La fede non e’ fatta di apparenza o vane speranze, ma invero e’ cio’ che si trova nel cuore e viene confermato dalle azioni.

Assalamu alaikum ua rahmatu Llahi ua barakatuhu! Carissime sorelle son qui per raccontarvi per la prima volta questa storia inedita..

Ero da poco uscita dal nostro amato Centro di Cultura Islamica nel quale mi recavo ogni domenica per incontrare le sorelle. Come al solito (non avendo la forza di fare il passo decisivo) appena uscita dal Masjid mi tolsi il mio amato Hijab.

Mi incamminai respirando un po’ di sana aria domenicale, finchè raggiunsi la fermata del bus che si trovava poco distante dal Centro, vicino alla Chiesa di quartiere. Lì trovai due signore anziane che ben contente di aver trovato compagnia attaccarono a parlare:

-“Buongiorno”.

-“Buongiorno”.

-“Come sta? C’è bel tempo oggi!”

-“Bene, grazie.. Si, grazie a Dio!”

-“Ma lo sa che non lontano da qui c’è una moschea??”

E io (facendo finta di nulla): -“Assì?”

-“Sì, guardi sti musulmani ci invadono. Non ne possiamo più!”

-“Ma scusi, mi spieghi bene.. che cosa vi fanno “questi musulmani”? Vi aggrediscono, vi dan fastidio, vi insultano..?”

-“No, no, nulla di tutto ciò”.

-“Dunque qual’è il problema?”

-“In verità di problemi non ne creano.. Per essere sinceri lei parla proprio come il nostro parroco, che quando ci lamentammo con lui rispose: Magari foste come i musulmani! Che almeno la loro fede la rispettano e si comportano bene!”.

Sorrisi fra me e me, salutai le signore e mi apprestai a prendere il mio bus.🙂