Una religione di amore, misericordia e perdono

BismiLlah Al Rahman Al Rahim

alhamduliLlah ua assalatu ua assalamu ‘ala Rasuli Llah

Image

Carissime sorelle,

assalamu alaikum ua rahmatu Llahi ua barakatuhu. Leggendo dei commenti pieni di intolleranza e odio di alcuni visitatori del nostro blog mi sono ricordata dell’enorme pazienza che fratelli e sorelle portano giorno per giorno sopportando con buon cuore i comportamenti maleducati e razzisti di cui sono oggetto… questo mi ha portato a riflettere sulla saggezza di Allah l’Altissimo nel donare la fede a certe persone e negarla ad altre. Non tutte le persone infatti hanno il cuore abbastanza grande e capiente per accettare il dono della fede.

Il termine “Islam”, sottomissione alle leggi del Creatore, e “muslim”, credente, sono termini che in senso generale nella fede islamica vengono usati per designare tutte quelle popolazioni fedeli al Messaggio Divino inviato al loro Profeta (dunque gli ebrei erano musulmani al tempo di Musa –Mosè-, e così i cristiani al tempo di °Isa –Gesù-, pace e benedizione su tutti loro). Dopo la venuta del Profeta Muhammad pace e benedizione su di lui, invece, i “musulmani” sono considerati solo quelli che credono anche al suo Messaggio poichè Allah dice esplicitamente nel Qu’an ciò che possiamo tradurre come:” Invero la religione presso Allah è l’Islam” (3:19) e “Chi vuole una religione diversa dall’Islam (la sottomissione e l’obbedienza completa ad Allah, credendo a tutti i messaggeri, compreso l’ultimo Messaggero), il suo culto non sarà accettato e nell’altra vita sarà tra i perdenti”.

I Musulmani sono dunque una comunità unica, che non conosce differenze di lingua, razza, colore, nazionalità; dice Allah l’Altissimo nel Sacro Qur’an (49:10): إِنَّمَا الْمُؤْمِنُونَ إِخْوَةٌ, cioe’ che possiamo tradurre con: In verità i credenti sono fratelli.

Un credente è una persona che non può odiare, è una persona talmente riconoscente ad Allah per avergli donato la fede che la desidera per ogni essere umano 🙂

وَدَّ كَثِيرٌ مِّنْ أَهْلِ الْكِتَابِ لَوْ يَرُدُّونَكُم مِّن بَعْدِ إِيمَانِكُمْ كُفَّاراً حَسَدًا مِّنْ عِندِ أَنفُسِهِم مِّن بَعْدِ مَا تَبَيَّنَ لَهُمُ الْحَقُّ فَاعْفُواْ وَاصْفَحُواْ حَتَّى يَأْتِيَ اللّهُ بِأَمْرِهِ إِنَّ اللّهَ عَلَى كُلِّ شَيْءٍ قَدِيرٌ (109)

109. Tra la gente del Libro, ci sono molti che, per invidia, vorrebbero farvi tornare miscredenti dopo che avete creduto e dopo che, anche a loro, la verità è apparsa chiaramente! Perdonateli e lasciateli da parte, finché Allah non invii il Suo ordine. In verità Allah è Onnipotente.

وَلَقَدْ أَخَذَ اللّهُ مِيثَاقَ بَنِي إِسْرَآئِيلَ وَبَعَثْنَا مِنهُمُ اثْنَيْ عَشَرَ نَقِيبًا وَقَالَ اللّهُ إِنِّي مَعَكُمْ لَئِنْ أَقَمْتُمُ الصَّلاَةَ وَآتَيْتُمُ الزَّكَاةَ وَآمَنتُم بِرُسُلِي وَعَزَّرْتُمُوهُمْ وَأَقْرَضْتُمُ اللّهَ قَرْضًا حَسَنًا لَّأُكَفِّرَنَّ عَنكُمْ سَيِّئَاتِكُمْ وَلأُدْخِلَنَّكُمْ جَنَّاتٍ تَجْرِي مِن تَحْتِهَا الأَنْهَارُ فَمَن كَفَرَ بَعْدَ ذَلِكَ مِنكُمْ فَقَدْ ضَلَّ سَوَاء السَّبِيلِ (12) فَبِمَا نَقْضِهِم مِّيثَاقَهُمْ لَعنَّاهُمْ وَجَعَلْنَا قُلُوبَهُمْ قَاسِيَةً يُحَرِّفُونَ الْكَلِمَ عَن مَّوَاضِعِهِ وَنَسُواْ حَظًّا مِّمَّا ذُكِّرُواْ بِهِ وَلاَ تَزَالُ تَطَّلِعُ عَلَىَ خَآئِنَةٍ مِّنْهُمْ إِلاَّ قَلِيلاً مِّنْهُمُ فَاعْفُ عَنْهُمْ وَاصْفَحْ إِنَّ اللّهَ يُحِبُّ الْمُحْسِنِينَ (13)

12. Allah accettò il Patto dei Figli di Israele e suscitò da loro dodici capi. Allah disse: “Sarò con voi, purché eseguiate l’orazione e paghiate la decima e crediate nei Miei Messaggeri, li onoriate e facciate un bel prestito ad Allah. Allora cancellerò i vostri peccati e vi farò entrare nei Giardini dove scorrono i ruscelli. Chi di voi, dopo tutto ciò, sarà miscredente, si allontana dalla retta via”.

13. Ma essi ruppero l’alleanza e Noi li maledicemmo e indurimmo i loro cuori: stravolgono il senso delle parole e dimenticano gran parte di quello che è stato loro rivelato. Non cesserai di scoprire tradimenti da parte loro, eccetto alcuni. Sii indulgente con loro e dimentica. Allah ama i magnanimi.

AlhamduliLlah per la religione dell’Islam e per il bellissimo dono del Qur’an Karim. Allahu ‘Akbar ua liLlahi al-hamd!